fbpx

Trinity College: il Campus con la Biblioteca più Bella di Dublino

Io, Chiara, ho sempre avuto nel cuore l’Irlanda…e uno dei miei sogni era visitare la biblioteca del Trinity College.

Così, quando noi Allemandich abbiamo iniziato a pianificare il nostro viaggio di nozze, scegliere una meta è stato relativamente semplice.

E di certo non potevamo visitare l’Isola di Smeraldo se non a bordo del nostro camper Merlino!

Una delle tappe del viaggio ovviamente era Dublino, vuoi per la Guinnes Storehouse, vuoi per l’imperdibile Trinity College.

Nato nel 1592, si rifà come struttura alle Università di Oxford e Cambridge e, proprio come siamo abituati a vedere nei film, vi troviamo edifici che ospitano le varie facoltà, alloggi per studenti, mensa, campi sportivi e, soprattutto, la celeberrima biblioteca.

La Biblioteca

Imponente, maestosa, magica, addirittura commovente.

E lo dico con cognizione di causa, perché mi sono trovata letteralmente in lacrime al suo cospetto!

Biblioteca Trinity College
Si può essere in estati in una biblioteca? Al Trinity College sicuramente sì.

Un’emozione davvero grandissima, che raramente ho provato.

Tutta in legno di quercia scuro, con un soffitto a volta e numerose nicchie laterali che ospitano tomi antichi e originali, impressiona i visitatori venuti da ogni dove.

Scorci di biblioteca
Chiara non è l’unica a godersi l’esperienza: la biblioteca è sempre piuttosto affollata di turisti.

Busti di personalità illustri ci osservano mentre vaghiamo a bocca aperta da una parte all’altra, e una teca di vetro centrale ci avvisa che siamo in presenza di uno dei più importanti simboli nazionali.

Si tratta dell’arpa più antica d’Irlanda, detta di Brian Boru.

Altra menzione d’onore va anche alla Proclamazione della Repubblica d’Irlanda, letta durante l’insurrezione di Pasqua del 1916.

Biblioteca
Cosa daremmo per poter sfogliare anche uno solo dei libri conservati al Trinity College…!
 
Il Book of Kells

Ma per i più, la biblioteca del Trinity College rimanda ad un altro, preziosissimo reperto.

Stiamo parlando del Book of Kells, un manoscritto miniato realizzato da monaci irlandesi nel medioevo, intorno all’ 800, e così bello da essere considerato una delle opere d’arte più importanti dell’epoca.

E’ una raccolta dei quattro principali vangeli, in latino e decorati con ogni sorta di miniature, e consta di quasi 700 pagine.

scala a chiocciola in biblioteca
Una scala a chiocciola, che potrebbe benissimo portare in Paradiso per quanto ci riguarda.

Recentemente è stato reso possibile scattare fotografie all’interno della biblioteca, ma rigorosamente senza flash.

All’uscita dell’edificio, il solito negozietto con souvenir di ogni tipo per i turisti.

Pianificare la Visita

Viste le code abnormi per visitare la biblioteca, ti consigliamo di prenotare in anticipo il tuo biglietto tramite internet, e una volta scelto il giorno di visita ti sarà assegnata una finestra oraria in cui potrai accedere all’edificio.

I prezzi variano da un minimo di 16€ per gli adulti ad un massimo di 32€ per le famiglie, mentre i bambini al di sotto dei 12 anni entrano gratis.

Fronte del College
L’edificio che ospita il Trinity College a Dublino, maestoso e classico nelle linee.

Attenzione: le visite alla biblioteca del Trinity College ripartiranno il 10 agosto.

Per maggiori informazioni su costi e orari ti rimandiamo al sito internet del Trinity College:

https://bookofkells.ticketsolve.com/shows/1173603695/events/428289598

Il Campus del Trinity College

Una visita che vale senz’altro la pena, ma anche semplicemente passeggiare per il campus ha un suo fascino.

Preparati a perderti letteralmente tra cortili, viottoli, edifici!

Incontrerai sculture moderne, ragazzi immersi nelle loro attività, inservienti al lavoro, e ti immergerai un po’ in quell’atmosfera così tipicamente “britannica” (ma che resti fra noi: siamo in Irlanda ovviamente, e se darai degli inglesi ai Dubliners non sarà sicuramente apprezzato…).

Forme moderne e classiche
Uno scorcio del campus del Trinity College, perfetto connubio di antico e moderno.

Dopotutto qui hanno studiato personaggi illustri come Oscar Wilde e Samuel Beckett… non ti viene voglia di immedesimarti?

Dove Soggiornare in Camper

Noi abbiamo usufruito del Campeggio Camac Valley, comodissimo per raggiungere la città con i mezzi…ma occhio agli orari!

Camac valley
Il camping Camac Valley, dove abbiamo soggiornato col nostro camper quando abbiamo visitato Dublino.

Trinity College: le Nostre Conclusioni

Probabilmente dirti che eravamo in lacrime di fronte a tanta bellezza è già sufficiente a farti capire che una visita al Trinity College è praticamente obbligatoria per legge.

Certo la apprezzerai maggiormente se sei un po’ il classico “topo di biblioteca” che ama il silenzio interrotto solo dal suono del voltare le pagine, se ami il profumo della carta stampata…e se hai sempre sognato di frequentare un college.

Non potrai ovviamente mettere mano ai libri a meno che tu non sia uno studente del Trinity, e già solo per questo ti verrebbe subito voglia di tornare a scuola.

Ma intanto respira a fondo il profumo della storia, chiudi gli occhi…e poi magari concediti una pinta di ottima birra scura irlandese.

Alla prossima!

Idee Sfiziose

Se il solo Trinity College non ti basta e sei in cerca di attività simpatiche e carine da svolgere a Dublino, eccoti qui qualche spunto:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Chiara Mandich
Chiara Mandich

Classe 1985, camperista dalla nascita, è sia l’autrice dei testi del sito che di alcune delle fotografie.