Ristorante Captain Jack’s

Il Ristorante Captain Jack's si trova a Disneyland Paris, proprio all'interno dell'attrazione dedicata alla celebre serie cinematografica dei Pirati dei Caraibi, nella zona Adventureland.

Location: 4/5

L'ambiente di per sé è piuttosto buio, ed è normale sia così visto che l'attrazione è una dark ride. Tuttavia ovviamente non vi troverete completamente immersi nella più profonda oscurità, perché ci sono diverse lanterne sospese a illuminare la sala. In generale lo stile non è lussuoso, ma andiamo, ci troviamo in un ristorante piratesco, vinto da Jack Sparrow (anzi, Capitan Jack Sparrow!) del tutto onestamente, come sottolinea lui stesso, partecipando ad una scommessa! Camerieri vestiti da bucanieri e il Capitano in persona  vi accompagneranno al vostro tavolo, e se avrete la fortuna di sedere verso il perimetro della sala che affaccia sull'acqua potrete vedere le barchette dell'attrazione cariche di turisti flottare davanti a voi. Cosa che può o meno piacervi: se amate mangiare senza essere osservati, probabilmente quella non è la posizione che fa per voi.

Tavoli e sedie sembrano fatti di legno e canne vegetali intrecciate, come ci si aspetterebbe in effetti di trovare su un'isola caraibica, e tutto intorno a voi troverete palme verdeggianti.

Decisamente consigliato prenotare, viste sia le dimensioni non troppo ampie del locale, sia l'afflusso di avventori. Ad ogni modo, la prenotazione può essere effettuata anche con un anticipo di due mesi.

Servizio: 4/5

zuppa

Niente da eccepire, un buon servizio, gestito da camerieri attenti e disponibili. I piatti da noi ordinati sono arrivati in tempi celeri, e appena siamo stati fatti accomodare ci è stato offerto un paniere con piccoli panini caldi e un'ottima salsina rossa in cui intingerli. Una cameriera italiana poi ci ha spiegato al meglio le varie opzioni offerte dal menù, sia fisso che à la carte.

Ovviamente non è un servizio da ristorante di lusso, ma è più che adeguato al contesto e di certo non mal gestito.

Menù:4/5

Al Ristorante Captain Jack's mangerete alla creola, e potrete scegliere tra piatti dal sapore esotico sia di carne che di pesce, spesso accompagnati da riso.

Potrete ordinare à  la carte o scegliere uno dei due menù fissi offerti, che sono il Buccaneer's o il Seven Seas,  entrambi comprendenti antipasto, piatto principale e dolce. Ovviamente i due menù propongono un'offerta culinaria diversa, e diverso è anche il prezzo. Non sono incluse però le bevande. 

Due sono anche i menù dedicati ai bambini dai 3 agli 11 anni, il Moussaillon e il Treasure Chest, comprendenti antipasto, piatto principale, dolce e, stavolta, bibita.

Noi abbiamo provato entrambi i menù fissi proposti: io, Chiara ho optato per il Buccaneer's, e ho scelto  di mangiare Zuppa delle Isole di pesce, Colombo di pollo e gamberetti con riso del Capitano e, come dolce, Crema di riso delle Isole e composta di  mango. Tutto ottimo e decisamente abbondante, forse se tornassi indietro eviterei di prendere riso sia come dolce che come contorno del piatto principale, ma non sono rimasta delusa dalla qualità. Certo deve piacere la cucina esotica, perché ad esempio il colombo di pollo era condito con latte di cocco, ma i sapori erano ben bilanciati. Piccante al punto giusto la zuppa di pesce, una sorta di pappa al pomodoro molto liquida con pezzi di vario pesce servita con crostini di pane, tenera la carne di pollo e ben riuscito l'accostamento con i gamberetti. Delizioso poi il dolce, la composta di mango in particolare era ottima.

Fabio, mio marito, ha invece fatto ricadere la sua scelta sul menù dei Seven Seas, e in particolare ha optato per le Frittelle «Accra» di merluzzo e bastoncini di manioca fritti, salsa al tamarindo e insalata di cavolo alla creola , Costoletta di manzo laccata al tamarindo, salsa di jalapeño, e patata dolce e, come dolce, Tartine al cioccolato fave di Tonka, gelato alla vaniglia e sciroppo speziato. Anche lui ha gradito il menù, ottimo soprattutto l'antipasto in cui la salsa faceva da giusto contraltare al merluzzo fritto in maniera pregevole. Ottimo anche il dolce, dove spiccava la bontà del cioccolato...volevo rubarglielo dal piatto!

Disponibili piatti vegetariani in ogni menù, ed è prestata attenzione anche a persone con esigenze alimentari particolari.

Conto: 4/5

Dolce

Il Ristorante Captain Jack's è uno dei più cari all'interno del Parco Disneyland. I prezzi dei menù fissi sono di euro 39.90 per il Buccaneer's, 46.99 per il Seven Seas, 18.99 per il Moussaillon e 32.99 per il Treasure Chest. Conviene comunque senza dubbio ricorrere a questi piuttosto che al menù à la carte, per cui i prezzi sono ancora maggiori: i dolci, ad esempio, hanno prezzi a partire da circa 12 euro.

Valutazione media: 4/5 (su Tripadvisor 3,5)

Il Ristorante Captain Jack's è caro, questo è sicuro, ma si paga il fatto che sia l'unico a trovarsi all'interno di un'attrazione e che si possa incontrare Capitan Jack Sparrow, che si renderà disponibile per autografi, foto e sarà protagonista di brevi gag. Come forse saprete incontrare i personaggi non è più così facile a Disneyland Paris, solitamente bisogna fare lunghe code per poterli avvicinare, e sicuramente trovarseli a”portata di mano” durante il pranzo è una cosa che può valere un prezzo maggiorato, se siete fan.

Come già detto, sempre meglio prenotare: è possibile farlo presso il ristorante stesso, presso il City Hall del Parco Disneyland e dal suo corrispettivo negli Studios o farvelo prenotare dall'hotel del resort in cui pernottate.

L'ambiente è sicuramente tranquillo, ma essere all'interno della dark ride di Pirati dei Caraibi, come già detto, attirerà su di voi lo sguardo curioso di quanti si stanno godendo l'attrazione stessa, quindi andate altrove se la cosa vi dà fastidio.

Nel complesso ci siamo trovati bene e il Ristorante di Captain Jack's ci è piaciuto: e voi cosa ne pensate? Scriveteci nei commenti la vostra impressione se ci siete già stati, o fateci sapere se vorreste provarlo prima o poi!

Ristorante Captain Jack's: contatti

Ecco il link della pagina sul sito ufficiale di Disneyland Paris e il menù del locale

Leave a Reply