Ricetto di Candelo : Candelo in Fiore

A Ricetto di Candelo , ogni due anni, si tiene la manifestazione “ Candelo in Fiore”. Come si può facilmente intuire, il ricetto di Candelo si riempie di fiori multicolore a decorare tutti i vicoli e gli edifici, ed è davvero un bellissimo spettacolo che potrete ammirare fino al 6 maggio.

Quindi, dopo Pralormo, andiamo alla scoperta di un’altra meta fiorita.

Ricetto

Il ricetto meglio conservato d’Italia

Ma, innanzitutto, cos’è un ricetto? Nel medioevo era un borgo cinto da mura all’interno del paese. Qui si era soliti accantonare merci e provviste, e vi si poteva rifugiare la popolazione in caso di attacco nemico. Questo di Candelo, in provincia di Biella, fu costruito a cavallo tra il XIII e Il XIV secolo, ed è attualmente uno dei ricetti meglio conservati d’Italia.

Ciò è dovuto al fatto che non fu mai abitato stabilmente, ma venne usato prettamente con scopo di “cantina comunitaria”, e fu fortemente voluto dalla popolazione del paese, tanto che i cittadini ne finanziarono essi stessi la costruzione.

Oggi al suo interno troverete attività commerciali e ristoranti, e vengono organizzate visite guidate alla scoperta della peculiarità del borgo.

Ricetto medioevo

Candelo in Fiore

Se già il ricetto ha un suo fascino intrinseco, esso aumenta ancora in occasione di Candelo in Fiore. Per l’occasione ognuna delle cinque “rue”, ovvero le strade che attraversano il borgo, si riempie di fiori di ogni specie e colore. Quest’anno poi, in onore dell’Anno del Turismo Europa – Cina, viene omaggiato il magico Oriente con mostre a tema, aiuole in stile nipponico, dragoni dipinti, bambù e tanti abiti in seta.

Troverete infatti varie bancarelle di ogni genere, in particolar modo di prodotti artigianali, tipici e, appunto, di carattere orientale...Ma non le solite paccottiglie da negozietto low cost cinese, per intenderci.

Ovviamente spazio anche alla vendita di fiori: noi non abbiamo potuto trattenerci dall’acquistare qualche meravigliosa piantina fiorita per abbellire il nostro balcone, ma avremmo comprato di tutto e di più.

Ricetto fiore

Dove mangiare

Sicuramente un pranzo, o meglio ancora una cena, all’interno del ricetto di Candelo ha un suo fascino. I locali sono all’interno di edifici medievali, quindi interamente in pietra, e sono davvero suggestivi. Abbondano anche i locali, di certo più moderni e per tutte le tasche, al di fuori delle mura del ricetto… Ma noi abbiamo scelto una terza opzione: pagando € 13 a persona abbiamo pranzato con menù a prezzo fisso presso la Pro Loco di Candelo a cinque minuti dal ricetto. Il menù comprendeva un primo e un secondo a scelta e una bottiglietta di acqua da mezzo litro o un bicchiere (bello colmo!) di vino rosso. Il biglietto per poter mangiare va però acquistato preventivamente presso l’ufficio di Accoglienza Turistica della Pro Loco, che si trova proprio all’ingresso del ricetto. Lì vanno acquistati anche i biglietti per Candelo in Fiore.

Il pranzo ad ogni modo ci è piaciuto, e abbiamo trovato i volontari della Pro Loco, sia i giovani che i meno giovani, cortesi e disponibili.

Aree Camper al Ricetto di Candelo

Chi di voi decidesse di recarsi a Candelo in camper, sappia che potrà usufruire di due aree sosta, una delle quali proprio ai piedi del ricetto, in una posizione anche molto suggestiva perchè con vista sulle Alpi. Noi abbiamo potuto visionare solo questa, e siamo rimasti colpiti dall’organizzazione impeccabile: le piazzole sono una ventina, con servizio di camper service ma niente collegamento elettrico. Tuttavia la sosta sembra gratuita, e l’area è molto pulita e ben tenuta. Dovrete salire a piedi al ricetto, ma si tratta di una passeggiata di cinque minuti e piuttosto agevole, l’unica pecca è che l’unica strada per arrivarci è piuttosto stretta: pregate di non trovare nessuno che arrivi in senso di marcia opposto al vostro!

Ricetto Area Camper

Ricetto di Candelo: informazioni utili

Il ricetto di Candelo, per quanto riguarda la manifestazione “Candelo in Fiore”, è visitabile fino al 6 maggio dalle 10.00 alle 20.00 nei giorni di domenica e dal lunedì al giovedì, mentre venerdì e sabato l’orario è prolungato fino alle ore 23.00.

Il costo a persona è di 4€.

Essendo un borgo medievale, la pavimentazione a ciottolato potrebbe rendere difficile il percorso a passeggini e disabili in carrozzina.

Presenti bagni all’interno del ricetto e della Pro Loco, ma per usufruire di questi ultimi dovrete uscire dal borgo facendovi timbrare il biglietto.

Pranzo disponibile presso la Pro Loco con menù a prezzo fisso al costo di 13€ (menù bimbi a 8€). Disponibili altri punti ristoro sia all’interno del ricetto di Candelo che al di fuori delle mura.

I biglietti per “Candelo in Fiore” e per il pranzo alla Pro Loco vanno acquistati all’ingresso del ricetto, presso gli uffici di Assistenza Turistica.

Numerosi parcheggi nei dintorni per le auto e due aree sosta per i camper.

Possibilità di acquistare al prezzo di 10€ la combo dei biglietti per Candelo in Fiore e per Selvatica Festival, a Biella; con il biglietto di Candelo in Fiore o di Selvatica potrete ottenere uno sconto di 2 € per la visita guidata alla Conca dei rododendri dell’Oasi Zegna (19, 20, 26 e 27 maggio e 2 e 3 giugno 2018).

Per maggiori informazioni:

http://www.candeloeventi.it/

Associazione Turistica Pro Loco Candelo
Piazza Castello 31/A 13878 Candelo (BI)
tel. 015.2536728; fax 015.2538957
info@prolococandelo.it

Leave a Reply