Gardaland a Natale: Magic Winter 2019

Sabato siamo andati a curiosare Gardaland a Natale, sia per scoprire le novità della stagione sia per discutere con la direzione un progetto legato al mondo del camper.

Forse di quest’ultimo ci avrai già sentiti parlare, ma se così non fosse ti invitiamo a dare un’occhiata al video che trovi qui sotto, giusto per farti un’idea del tutto…

Ma torniamo a noi e al Gardaland Magic Winter.

Ci avrà convinti? Abbiamo davvero respirato un’atmosfera natalizia?

L’atmosfera generale

Siamo sinceri: secondo noi sull’atmosfera si può ancora lavorare. 

albero decorato

Albero decorato

Considera che:

A) per noi il Natale è la stagione più magica dell’anno, la aspettiamo per mesi (soprattutto io, Chiara) e abbiamo di conseguenza aspettative davvero molto alte;

B) siamo reduci dalla stagione di Europa Park a Natale, che come ti abbiamo già detto più volte è qualcosa di davvero stratosferico

Quindi sì, conquistarci e sorprenderci non era affatto semplice, e sicuramente abbiamo preferito la stagione di Halloween a Gardaland…Ma questo non significa non ci sia affatto atmosfera natalizia al Parco, anzi! Solo che avremmo calcato di più la mano, ad esempio aggiungendo qua e là qualche abete innevato o addobbato.

Come già per Halloween la zona più decorata è quella del far west, una delle vie di accesso principali al cuore di Gardaland.

Molto belle le luci colorate appese, che ovviamente danno il meglio di sé quando cala il buio, e i vari edifici decorati con palline oro e rosse. Qua è là, soprattutto nell’area gioco su sabbia per i bimbi, troviamo alcuni pupazzi di neve luminosi, mentre un Babbo Natale tenta la scalata del fortino. Fortuna che i soldati di guardia non puntano i fucili verso di lui…!

Su alcuni spiazzi erbosi troviamo a ricoprire il terreno della neve finta, e altre palline, stavolta molto grandi, fanno da addobbo.

luminarie

I tocchi Lego

Come forse saprai la Lego ha recentemente acquisito la Merlin e, di conseguenza, Gardaland. La nuova proprietà sta quindi lavorando alacremente per fondere il mondo del Parco n°1 in Italia con quello dei mattoncini, ed il primo grande passo sarà la costruzione di un Lego Water Park all’interno di Gardaland stesso. Ma non basta, perché piccoli tocchi Lego sono già presenti a Gardaland a Natale.

Troviamo infatti all’interno del Teatro un albero di Natale interamente fatto di mattoncini (ti ricordi? Te ne avevamo già parlato condividendo il comunicato stampa del Parco), e altri scenari natalizi sempre realizzati in Lego si trovano all’interno del Villaggio di Babbo Natale di cui ti racconteremo meglio tra poco. 

lego

Noi siamo grandi appassionati di Lego, e se fondiamo questo col nostro amore per il Natale cosa capita? Capita che ci innamoriamo di questi diorami, e che ci rammarichiamo di non avere una mega villa per poter dedicare una stanza intera alla creazione di magici mondi fatti di mattoncini. Per ora ci limitiamo a popolare mobili e davanzali di casa…

Il Magico Villaggio di Babbo Natale 

In Piazza Ramses, proprio di fianco al ristorante self-service Aladino, troviamo l’ingresso per il Magico Villaggio di Babbo Natale. E noi siamo andati a ficcare il naso anche lì, sì, anche se siamo due vecchi tardoni e il Villaggio sarebbe dedicato ai bambini. Ma noi siamo infanti dentro, e quindi dai.

villaggio di Natale esterno

Oltre ai diorami Lego di cui ti abbiamo appena raccontato trovi all’interno del Villaggio il circolo polare artico e tutti gli animali che lo abitano e una piccola fabbrica di giocattoli gestita da elfi simpaticissimi, che ci hanno anche offerto un biscotto al burro a forma di Prezzemolo appena sfornato. 

fabbrica giocattoli

E poi c’è l’ufficio postale di Natale, da dove scrivere e spedire la propria letterina a Babbo Natale…che incontrerai in carne ed ossa nella stanza successiva, ben lieto di farsi fotografare insieme a grandi e piccini.

Ecco, qui ci siamo contenuti: avremmo voluto anche noi la foto ricordo, ma visto che a Natale siamo tutti più buoni abbiamo preferito lasciare spazio ai bimbi.

In conclusione il Magico Villaggio di Babbo Natale ci è piaciuto, e tanto!

babbo natale

Piazza Ramses e le nuove “attrazioni”

Piazza Ramses è la zona all’interno della quale sono stati allestiti più “attrazioni” natalizie, non intese come giostre ma come spazi destinati ad attività. Oltre al Magico Villaggio di Babbo Natale troviamo infatti una piccola pista di pattinaggio su ghiaccio (i pattini li potrai affittare presso lo chalet dedicato) e un’area gioco per bambini piena di neve artificiale. Qui i più piccoli possono giocare a costruire pupazzi e a lanciarsi palle di neve, e noi abbiamo visto che il loro gradimento era davvero alle stelle!

bimbi e neve

In Piazza Ramses troviamo anche il ristorante Aladino, come già detto. Al suo interno trovi sì l’uscita dal Villaggio di Babbo Natale, ma anche una bella esposizione di modellini ferroviari dinamici e diorami di Natale, quelli con tutte le lucine, le casette e le giostrine. Altra cosa che adoriamo, e con cui riempiremmo casa.

plastico ferroviario

Visto che siamo stati degli Allemandich buoni quest’anno, non è che tu che stai leggendo puoi regalarci un bonifico da 1.000.000€ e permetterci così di comprarci la famosa mega villa da popolare con tutte queste stupende carabattole? Compreremmo anche il camper dei nostri sogni con quello che ci avanza, quindi dai, fa’ un’opera di bene! 😛

diorama natalizio

Cibo e bevande: top!

Siamo Allemandich di panza e sostanza, e quindi abbiamo sempre un occhio di riguardo verso tutto ciò che è cibo godurioso. E in questo Gardaland, come già aveva fatto ad Halloween, non ci ha delusi.

Ovunque ci sono chalet che vendono ogni sorta di delizie, dalla cioccolata calda con marsmallow in tazze di vetro da portare a casa ai waffel caldi ricoperti di cioccolato bianco, al latte o fondente.

Ecco, a proposito dei waffel: sono ottimi di ogni forma, colore e dimensione, ma quelli a forma di Prezzemolo sono particolarmente complicati da mangiare se appena fatti. Noi ci siamo sporcati di cioccolata letteralmente dalla testa ai piedi!

Deliziosa la fonduta, sempre di cioccolata (ché tanto a Natale ingrassiamo tutti, quindi tanto vale godersela) e particolare il vin brulé servito all’interno dei mele. Un’idea favolosa, ecologica e che conferisce alla bevanda un aroma ancora più deliziosa!

vin brulè

Tornano poi i marshmallow su spiedi giganti da arrostire sul falò in pieno “Snoopy Style”, le crepes, i muffin e gli spiedini di frutta, ma anche svariati sfizi salati.

I negozi

Si trasformano i tradizionali negozi e le bancarelle di Gardaland, che ovviamente assumono un mood molto più festoso e natalizio. I commessi sono vestiti da Babbo Natale e qua e là troviamo luci e palline.

negozio

Cambia anche la merce in vendita: non troverai merchandising “sobrio”, ma il Natale è forse anche il momento giusto per concedersi o regalarsi qualcosa di estremamente festoso e kitsch. Noi ad esempio siamo tornati a casa con una penna pesantissima con sopra una boule de neige con dentro un orsetto col cappello, un cerchietto con corna di renna luminose e un pupazzo di neve da appendere all’albero di Natale, anche lui luminoso e psichedelico.

No, non siamo molto eleganti nei nostri acquisti natalizi…non sempre, almeno.

Gli spettacoli

Cambiano veste ovviamente anche gli spettacoli, ed è proprio con questi che vogliamo concludere il nostro articolo. Ci siamo persi purtroppo lo spettacolo al Gardaland Theatre, “The Christmas Show“, e anche “Le Magiche Bolle di Natale” (eravamo in coda per testare la Foresta Incantata, che non avevamo ancora avuto modo di vedere…mannaggia!).

Però abbiamo assistito alla Magica Parata di Natale, che alle 17.45 parte da Piazza Ramses e arriva a Fantasy Kingdom.

albero prezzemolo

Ecco, per favore: la ampliamo un pochino il prossimo anno?

Siamo rimasti davvero delusi vedendo solo una locomotiva con a bordo Prezzemolo e due dei 44 Gatti, la diligenza e alcuni cast members che tenevano in mano una lanterna…

Possiamo arricchirla ancora, dai!

Ricordo che da bambina la parata di chiusura di Gardaland era un tripudio di carri, figuranti e giocolieri, e ho le foto scattate all’epoca che lo testimoniano!

Carino invece lo spettacolo di chiusura, che parte alle 18.00 sempre al Fantasy Kingdom. 

E’ più che altro un insieme di canzoni inedite proposte dal vivo con una piccola coreografia di ballo, ma poi arrivano Prezzemolo e Babbo Natale e l’albero dove dimora la mascotte del Parco si accende di mille fili di luci, mentre la neve (finta) inizia a scendere copiosa sul pubblico…

spettacolo finale

Anche questa sicuramente si può rendere ancora più coinvolgente, però è comunque piacevole assistervi soprattutto per i più piccini.

Gardaland a Natale

Gardaland a Natale potrebbe essere più ricco, più d’atmosfera, più scenografico…ma la direzione è quella giusta, e rispetto all’anno scorso abbiamo visto qualcosa in più.

Grandi passi avanti sono stati fatti per gli stand gastronomici, quello sì, ma per quanto riguarda la parata…beh, non ci siamo ancora. Certo Gardaland può sfoggiare meno personaggi rispetto a Disneyland Paris, ma secondo noi potrebbe lavorare bene e realizzare un prodotto di qualità nonostante questo.

Che poi, diciamocela tutta…non è che la tematizzazione di Disneland Paris a Natale sia molto superiore a quella di Gardaland, pur avendo sicuramente a disposizione un budget ben più alto!

Bisogna giocare d’inventiva, di piccole cose che però sicuramente possono fare la differenza.

Una cosa che abbiamo notato però è l’allegria dei dipendenti e dei cast members. Sicuramente c’è chi svolge compiti più sfiancanti rispetto ad altri, ma in generale non c’è nessuno che non ti rivolga un sorriso. Ovvio, dirai, la cordialità è d’obbligo ed imposta dalla direzione…ma non credere, non è comunque così scontata, e comunque ti accorgi di quando un sorriso è sincero o è di circostanza.

Per quanto ci riguarda quindi Gardaland a Natale è promosso, anche se con alcune riserve, e ci torneremmo volentieri in compagnia della nostra nipotina. 

Natale si avvicina e anche noi Allemandich ci renderemo presto qualche giorno di vacanza anche dal blog, ma intanto…alla prossima!

 

 

Gardaland a Natale – Magic Winter 2019: 14 e 15 dicembre, dal 21 al 24 dicembre e dal 26 dicembre al 6 gennaio.

Orario: dalle 10.30 alle 18.00

Biglietti per Gardaland a prezzi scontati: clicca qui

Sito web ufficiale del Parco: https://www.gardaland.it/

Dove abbiamo pernottato noi col camper: Camping Amici di Lazise

 

 

 

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Chiara Mandich
Chiara Mandich

Classe 1985

Camperista dalla nascita, è sia l’autrice dei testi del sito che di alcune delle fotografie.