fbpx

Fabio Allemandi

Nasco a Torino il 16 aprile 1976 da genitori di origine Piemontese e Siciliana anche se tanti, visto il mio cognome, pensano che le mie origini siano tedesche.

Gli Anni della Giovinezza

A sei anni i miei genitori mi comprano il primo computer, un Commodore 64, e da quel giorno i computer non usciranno più dalla mia vita diventando il mio lavoro.

In giro per campeggi con famiglia, amici e roulotte.

Grazie a mia madre, professoressa di Lettere alle medie, inizio a scoprire il mondo e le bellezze che mi circondano.

A 14 anni la mia famiglia compra la prima roulotte, con cui inizierò a girare la Francia e l’Italia.

Dalla Camargue al Gargano, inizio a coltivare la curiosità della scoperta e la voglia di confrontarmi con nuove e differenti realtà sociali.

La Mia Carriera Scolastica

Frequento il Liceo Scientifico Statale “N. Copernico” a Torino, con indirizzo PNI (sperimentale di matematica, informatica e fisica).

Dopo la maturità, nel 1995, visito per la prima volta Parigi (e Disneyland Paris – allora ancora chiamato EuroDisney) da cui rimango fortemente affascinato.

Subito dopo inizia un periodo dove si alternano attività di volontariato, sia per la Parrocchia che attraverso il servizio civile, prestato presso una comunità di minori a Torino.

Sulle spiagge della Bretagna con la mia famiglia.

Il Mio Primo Lavoro

Inizio a lavorare a 22 anni come sviluppatore in progetti di rilevazione presenze presso la Consult Data s.r.l., un’azienda nel settore delle risorse umane. Grazie a questo inizio a girare l’Italia per fini professionali.

Nel contempo continuano i viaggi da turista, che mi porteranno a scoprire l’Austria e la Croazia oltre che ad approfondire la mia conoscenza della Francia.

La Mia Seconda Grande Passione

Grande è anche la passione per la musica, metal in particolare, di cui non sono solo ascoltatore ma anche esecutore come tastierista amatoriale.

Nel 2001 creo, con il mio gruppo musicale, un blog dove racconto la creazione del disco della band.

Il mio gruppo Metal: gli Autumn Leaves.

Nel 2007 cambio lavoro, rimanendo sempre nel campo della programmazione, e divento consulente per una delle più importanti aziende del settore informatico italiano (Reply) nel campo Automotive.

Grazie a questa nuova occupazione scopro realtà fino ad allora sconosciute come l’India, la Polonia, il Belgio, il Brasile e l’Argentina.

Intanto la famiglia compra un camper con cui posso iniziare a viaggiare di nuovo alla scoperta dell’Europa.

L’Incontro con Chiara

Nel 2015, dopo un periodo buio dato dalla fine di una convivenza, incontro la mia futura moglie oltre che compagna di avventure, Chiara, che sposo nel 2017.

Con lei continuo a viaggiare in Europa e a visitare i Parchi Divertimento di cui siamo entrambi appassionati. 

Una cena romantica sul bateau mouche a Parigi con mia moglie Chiara.

Nel 2017 cambio ancora lavoro entrando come esperto sviluppatore in una startup (JLM S.r.l.) che si occupa di certificazione degli accessi, anche in mancanza di una password.

Il Viaggio che Ci ha Cambiato la Vita

Sempre nel 2017, dopo il viaggio di nozze in Irlanda in camper, insieme a mia moglie Chiara decido di aprire un blog di viaggi (Allemandich.it) dove raccontare la nostra passione per i viaggi in camper.

Il Giorno del Matrimonio, con il Nostro Merlino
Il giorno delle nozze, accompagnati al ristorante dalla nostra “carrozza reale”: il camper Merlino.

Nel 2018 la start-up in cui lavoravo entra in crisi e quindi decido, di comune accordo con Chiara, di provare a scommettere di più sul blog e sul lavoro digitale.

Questo perché voglio iniziare a fare un lavoro che mi diverta e che coniughi al meglio le mie passioni per il viaggio e per l’informatica. 

Questa mia visione del mondo del lavoro è influenzata dai grandi pensatori del mondo dell’informatica come Richard Branson, Elon Musk, Roland Mack e Steve Jobs di cui condivido appieno lo spirito racchiuso nella famosa frase: “Stay hungry, stay foolish”.

Con Chiara, mio fratello Marco e Roland Mack, uno dei miei modelli e proprietario di Europa Park.

Inizia un periodo intenso di studio e di lavoro per poter rendere il blog sempre più attraente.

Mi occupo di tutta la parte di organizzazione tecnica del sito e delle riprese video, mentre le foto vengono scattate da entrambi.

Il Lavoro da Freelance

Nel 2019 recido definitivamente i legami da dipendente nel settore informatico e inizio una nuova fase professionale come consulente e sviluppatore (Microsoft .NET) freelance. 

Una delle prime foto che abbiamo scattato per il nostro blog.

Inoltre comincio a dedicare sempre più tempo ed energie alla formazione personale su altri fronti in sinergia con la mia passione per i viaggi in camper e la fotografia.

I Corsi che ho Frequentato

Tra il 2019 e il 2020 frequento numerosi corsi, tra cui:

Grazie alle nuove conoscenze e al mio background informatico rivoluziono l’immagine del vecchio blog, facendolo diventare un sito di informazione maggiormente accattivante, performante e di facile consultazione.