fbpx

Europa Park - alla Scoperta del Miglior Parco di Divertimenti Tedesco

For the English version click here.

[siteorigin_widget class=”SiteOrigin_Widget_Video_Widget”]

Indice

","after_title":"<\/h3>","widget_id":"widget-0-0-1"}}”>[/siteorigin_widget]

Oggi ti portiamo a scoprire di Europa Park, il miglior parco di divertimenti in Germania, secondo per numero di visitatori solo a Disneyland Paris.

Costruito dalla famiglia Mack come esposizione di giostre, il Parco si è sempre più ingrandito negli anni fino a raggiungere la ragguardevole estensione di 335000 metri quadrati, che diventano 710000 se consideriamo l’intero complesso del resort. Immenso a dire poco!

Il Parco è immerso nel verde, con laghetti e fiumiciattoli dove risiedono abitualmente uccelli acquatici, e nelle vicinanze è presente una riserva ornitologica per cicogne a conferma dell’attenzione nei confronti della natura da parte della famiglia Mack.

Abbiamo già visto come si trasforma Europa Park a Natale, ma vediamo com’è di solito.

La struttura generale del Parco

[siteorigin_widget class=”SiteOrigin_Widget_Image_Widget”]

La particolarità del Parco, che si trova nel cuore del piccolo paesino di Rust, è la sua suddivisione in 15 aree tematiche che rimandano agli Stati europei. Troviamo quindi zone dedicata a:

  • Germania
  • Spagna
  • Scandinavia
  • Francia
  • Italia
  • Irlanda
  • Portogallo
  • Grecia
  • Paesi Bassi
  • Austria
  • Svizzera
  • Inghilterra
  • Russia
  • Islanda
  • Lussemburgo

Ogni area è perfettamente tematizzata e vanta, oltre a varie attrazioni, anche teatri e ristoranti che propongono piatti della tradizione culinaria del Paese in cui si trovano. 

 

[siteorigin_widget class=”SiteOrigin_Widget_Image_Widget”]

Le attrazioni

Le attrazioni all’interno del Parco sono più di 100, e sicuramente riusciranno ad intrattenere sia i più grandi che i più piccini, sia i più fifoni che i più spericolati.

Blue Fire

Iniziamo col parlare delle “montagne russe” o, per meglio dire, dei coaster. Sono 13, di varie tipologie, e spaziano dai più adrenalinici ai più tranquilli:

Alpenexpress Enzian Powered Coaster
Schweizer Bobbahn Bobbahn
Eurosat  
Euro-Mir Spinning Coaster
Matterhorn Blitz Wilde Maus
Poseidon Water Coaster
Silver Star Hyper Coaster
Atlantica SuperSplash
Pegasus YoungSTAR Coaster
Blue fire Megacoaster powered by GAZPROM Launch Coaster
Wodan – Timburcoaster Wooden coaster
Arthur Inverted Powered Coaster
Ba-a-a Express Junior coaster

SilverStar

Mozzafiato il Blue Fire con le sue evoluzioni fluide, tematizzato benissimo Wodan con il suo percorso di attesa che si dipana all’interno dei Nove Regni della mitologia norrena, altissimo il Silver Star…ma forse il più iconico è quello dedicato ad Arthur e il popolo dei Minimei, che richiama l’omonima trilogia di film di Luc Besson e che è stato progettato proprio insieme al regista francese.

[siteorigin_widget class=”SiteOrigin_Widget_Image_Widget”]

Inoltre, su alcuni coaster è stata recentemente introdotta la possibilità di usufruire di visori VR per immergersi totalmente nella realtà virtuale e vivere in modo ancora più totalizzante l’esperienza delle montagne russe.

Per avere un’idea più precisa delle varie tipologie di ottovolanti, ad ogni modo, ecco un link di descrizione  mentre qui potrai trovare altre informazioni utili e più specifiche.

Oltre ai coaster, Europa Park vanta anche 6 dark rides, ovvero percorsi indoor all’interno di veicoli, ricchi di elementi scenografici.

Il più assurdo per noi italiani? Sicuramente Piccolo Mondo, proprio nella land dedicata al Belpaese: interessante vedere come, per gli stranieri, l’Italia sia il Paese della pizza, dell’arte, dell’opera e dei…gelati!

Poseidon

Numerose le attrazioni acquatiche, chiuse nei periodi più freddi dell’anno: c’è Poseidon, che è un mix tra coaster e attrazione acquatica con megasplash finale, Atlantica, i gommoni del Fjord Rafting, i tronchi…Tutte attrazioni su cui ti bagnerai davvero tantissimo, quindi occhio a portare con te oggetti delicati!

Fiordi

Non mancano inoltre numerose altre giostre, alcune delle quali ideali anche per i più piccini: barchette, walk through, cinema… Non avrai che l’imbarazzo della scelta.

Forse però l’attrazione che al momento attira più pubblico è  Voletarium. Si tratta di un flying theatre che simula alla perfezione la sensazione di spiccare il volo e sorvolare alcune delle più spettacolari mete europee, da Venezia a Parigi, passando per paesaggi mozzafiato. Avvertirai la brezza contro il viso, percepirai profumi fioriti e mentolati, e ti librerai in alto nei cieli…il tutto comodamente seduto su confortevoli poltroncine!

[siteorigin_widget class=”SiteOrigin_Widget_Image_Widget”]

Teatri e spettacoli

 A proposito di teatri, Europa Park ne conta anche altri oltre a quello dedicato all’attrazione Voletarium, e anche un paio di cinema.

Questo perché numerosi sono gli spettacoli in programma, e vanno dalle esibizioni di flamenco alle performance di pattinaggio artistico, dai tornei medievali alla maestria di illusionisti e giocolieri, dai musical alle performance canore di uccelli meccanici (davvero molto, molto kitsch. Ma “so bad, so good”, no?).

[siteorigin_widget class=”SiteOrigin_Widget_Image_Widget”]","after_title":"<\/h3>","widget_id":"widget-7-0-1"}}”>[/siteorigin_widget]

Qui potrai trovare nel dettaglio tutti gli spettacoli disponibili e i vari eventi che si tengono al Parco.

Per quanto riguarda il cinema, non lasciarti scappare lo spettacolo in 4D con protagonisti Ed ed Edda, i topolini mascotte di Europa Park. La visione è fluida e non si risente minimamente dei fastidi normalmente legati all’utilizzo degli appositi occhialini per la visione in 3D, quindi anche questa attrazione adatta a tutta la famiglia è più che promossa.

Europa Park: i ristoranti

Il miglior parco di divertimenti in Germania è Europa Park non a caso. La cura dei dettagli e la tematizzazione del resort sono tali che non potevano non coinvolgere anche i ristoranti e i pub presenti all’interno del Parco. Ogni zona europea ha infatti uno o più locali che offrono cucina tipica del posto di ottima qualità a prezzi più che onesti

[siteorigin_widget class=”SiteOrigin_Widget_Image_Widget”]

C’è chi ci prende in giro dicendo che noi andiamo ad Europa Park solo per mangiare…e anche se non è del tutto vero, una componente di verità c’è. Qui infatti si mangia benissimo, e si spende meno che a Disneyland. In più le proposte alimentari sono molto varie ed equilibrate: puoi scegliere salmone, insalate buonissime, carne, hamburger, pasta (in stile tedesco, quindi spesso scondita o usata come contorno)…tutto quello che vuoi. Le fette di torta sono enormi come da buona tradizione tedesca, e qua e là sentirai il dolce profumo dei waffles, dello zucchero filato, dei churros…Si ha sempre fame, anche se a volte forse è più che altro golosità.

[siteorigin_widget class=”SiteOrigin_Widget_Image_Widget”]

E non mancano gli snack salati, come i panini col salmone arrostito oppure la tarte flambee. Come bevanda non si può non scegliere la birra, che costa pochissimo rispetto, ad esempio, all’acqua

Tutti i ristoranti sono tutti davvero ottimi, e qui potrai trovarne un elenco dettagliato, ma noi vorremmo segnalartene alcuni in particolare:

[siteorigin_widget class=”SiteOrigin_Widget_Image_Widget”]

FoodLoop: il ristorante si trova all’interno dell’area dedicata al Lussemburgo. Potrai ordinare ciò che preferisci utilizzando i touchscreen di cui è dotato ogni tavolo, e poi…goditi la consegna del piatto scelto, che ti arriverà dritto al tavolo debitamente confezionato dopo esser stato protagonista di una folle corsa sulle montagne russe! Da provare!

Don Quichotte: ti trovi in Spagna, e il nostro consiglio è di ordinare una grigliata mista su pietre laviche da dividere con i tuoi amici. Le porzioni sono generose, la carne è ottima e il locale molto piacevole.

[siteorigin_widget class=”SiteOrigin_Widget_Image_Widget”]

O’Mackay’s Cafe and Pub: nell’area irlandese, è un locale suddiviso in ristorante al piano terreno e pub al piano superiore. Mentre al pub potrai solo bere, dell’ottima Guinness ovviamente, al piano inferiore potrai gustare delizie come lo Shepard Pie, un pasticcio di carne e formaggio che ti ritemprerà sicuramente nelle giornate più fredde. Ottimo anche il tortino di salmone e deliziosa l’insalata.

Ammolite: pur non essendoci ancora personalmente mai stati, non possiamo che consigliartelo se vorrai provare la cucina di un ristorante che può vantare ben 2 stelle Michelin. Il menù è di prestigio ed è consigliato per ospiti con più di 7 anni di età, e ovviamente anche i prezzi sono più alti. È inserito all’interno della splendida cornice dell’hotel Bell Rock.

[siteorigin_widget class=”SiteOrigin_Widget_Image_Widget”]

Gli hotel del Resort

Gli hotel che fanno parte del Resort sono tutti di categoria 4 stelle o superiore, ma potrai facilmente trovare una sistemazione più economica presso uno dei tanti ostelli o B&B del paese di Rust.

Ogni albergo è tematizzato e lussuoso, e dotato di ogni comfort:

[siteorigin_widget class=”SiteOrigin_Widget_Image_Widget”]
  • Hotel Bell Rock: omaggia il New England con la sua struttura a faro rosso e bianco. Vanta la presenza del già citato ristorante Ammolite e di una piscina con fontane che dilettano gli ospiti con giochi di luci, musica e acqua
  • Hotel Colosseo: il più celebre monumento italiano riprodotto in modo magistrale e spettacolare, con tanto di panni stesi in mood tipicamente romano.
  • Hotel Santa Isabel: Ti farà rilassare immerso nell’atmosfera di un antico monastero portoghese
  • Hotel Castillo Alcazar: per rivivere il medioevo spagnolo
  • Hotel El Andaluz: per riposare in una casa colonica spagnola

Meraviglioso poi il Camp Resort, ovvero il campeggio: ti sembrerà di vivere nel lontano West…

[siteorigin_widget class=”SiteOrigin_Widget_Image_Widget”]

Europa Park: coming soon

Europa Park è in continua crescita, ed ogni anno sorgono nuove attrazioni o aree tematiche. Il prossimo traguardo importante? La realizzazione di un nuovo parco acquatico, Rulantica, che sarà aperto nel 2019 insieme al nuovo hotel Krønasår .

Tra le ultime innovazioni troviamo invece un restyling dell’area francese, una nuova versione dell’ormai smantellato coaster EuroSat e il rifacimento della dark ride dedicata ai dinosauri.

In programma a breve anche la riapertura del quartiere scandinavo e, nel 2020, dell’attrazione dedicata ai Pirati in Batavia che ha preso fuoco la scorsa estate.

[siteorigin_widget class=”SiteOrigin_Widget_Image_Widget”]","after_title":"<\/h3>","widget_id":"widget-12-0-3"}}”>[/siteorigin_widget]

Europa Park: come arrivare, informazioni utili e curiosità

Qui troverai una serie di informazioni utili per programmare al meglio il tuo viaggio: orari di apertura del Parco, previsioni meteo, biglietti e prezzi, come arrivare a destinazione sfruttando il tuo mezzo di trasporto…

Ma ora un paio di curiosità prima di lasciarti:

Se sei genitore in visita con un bimbo piccolo potrai avvalerti dell’opzione baby switch per semplificarti la vita all’interno del Parco. Infatti, mentre tu  accudirai il pargolo, il tuo partner farà la coda per salire sull’attrazione prescelta; alla fine della corsa potrete scambiarvi di ruolo di ruolo senza dover rifare la coda!

Ad Europa Park potrai celebrare il tuo matrimonio: all’interno del parco sono infatti presenti due chiese consacrate, una protestante ed una cristiana.

Ecco infine i contatti del parco:

Europa-Park GmbH & Co Mack KG
Europa-Park-Straße 2
77977 Rust
Germania

Sito web ufficiale: https://www.europapark.de/it

[siteorigin_widget class=”SiteOrigin_Widget_Image_Widget”]","after_title":"<\/h3>","widget_id":"widget-12-0-5"}}”>[/siteorigin_widget]

Germania: Europa Park Top 5: Le attrazioni per i bambini

[siteorigin_widget class=”SiteOrigin_Widget_Video_Widget”]
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Chiara Mandich
Chiara Mandich

Classe 1985, camperista dalla nascita, è sia l’autrice dei testi del sito che di alcune delle fotografie.