fbpx
Chiara Mandich

Tempo fa siamo stati contattati da Easy Travel Hosting, un server che si occupa di ospitare siti web in modo totalmente green, per un’intervista.

E noi abbiamo accettato con piacere soprattutto perché, come forse già saprai, stiamo cercando di dare un taglio sempre più ecologico e rispettoso dell’ambiente alla nostra vita.

Non solo a quella in camper, ma proprio a quella di tutti i giorni, anche dal punto di vista lavorativo.

Ecco perché quando abbiamo conosciuto Easy Travel Hosting siamo stati incuriositi da loro tanto quanto loro da noi.

 

Internet Inquina?

Ebbene sì, anche internet inquina. E anche tanto!

Questo perché i data center e tutte le strutture che servono per fati lavorare e navigare in internet utilizzano energia prodotta in modo “classico” e tendenzialmente non “pulito”.

Inquinamento
Inquinamento

Dal sito di Easy Travel Hosting infatti abbiamo appreso che annualmente internet produce la stessa quantità di carbone di:

  • Hong Kong, Singapore, Filippine, Bangladesh, Mongolia e Sri Lanka insieme;
  • Un aereo passeggeri Boeing 747 che vola dalla Luna e ritorno ben 5674 volte;
  • Il vulcano islandese Eyjafjallajökull in eruzione continua per 5 mesi e mezzo.

Parliamo di una quantità enorme di inquinamento, non trovi?

 

Come Lavora Easy Travel Hosting

In cosa si differenzia quindi Easy Travel Hosting?

Utilizzando al 100% fonti di energia rinnovabile, in particolare eolica, per lavorare.

Nel Regno Unito, ad esempio, il loro data center funziona al 100% con energia rinnovabile prodotta da E.ON, uno dei principali generatori di energia green nel Regno Unito. E.ON possiede ben 20 parchi eolici onshore e offshore, tra cui il London Array, il più grande parco eolico offshore al mondo.

Utilizzano energia rinnovabile al 100% anche negli Stati Uniti, e in questo caso questa viene prodotta da Native Energy. Forse non l’hai mai sentita nominare, ma pensa che i loro progetti offrono anche benefici sociali per le comunità in cui lavorano, tra cui scuole, fattorie di proprietà familiare e tribù di nativi americani.

Energia Eolica
Energia Eolica

Niente da dire, un’etica encomiabile…

E tra l’altro i fondatori di Easy Travel Hosting sono dei viaggiatori, dei nomadi digitali, e questo loro progetto nasce proprio per promuovere ulteriormente un contesto di viaggio green, anche dal punto di vista del racconto sul web. Ah, si chiamano George e Mike…perché come sai ci piace dare un nome e una “faccia” alle persone!

 

Utilizziamo anche Noi questo Server?

In tutta sincerità al momento no, ma semplicemente perché il loro progetto sta ancora implementandosi e in questo preciso momento non riesce a sostenere le nostre idee di sviluppo del sito.

Per chi parla un po’ di “informatichese” in sostanza il problema è che attualmente non gestiscono VPS, ovvero non dispongono di server dedicati ma solo condivisi.

Ma solo in questo momento: stiamo seguendo da vicino il progredire del tutto, e appena possibile piacerebbe anche a noi diventare loro clienti.

Intanto, se vuoi capire se il servizio che loro offrono fa per te, ti invitiamo a visitare il loro sito. Non siamo pagati per consigliartelo e questo non è assolutamente un post sponsorizzato, ci teniamo a sottolinearlo. Semplicemente ci piace particolarmente il loro modo di pensare e di vivere il web.

Lavorare sul Web
Lavorare sul Web

La Nostra Intervista

Come ti raccontavamo però noi siamo stati contattati da loro, e in particolare dalla dolcissima Molly, per essere intervistati in merito al nostro travel blog e alla nostra concezione di viaggio.

Eccoti qui una delle domande che ci sono state poste:

D: Abbiamo visto che sul tuo sito racconti di un viaggio che ti ha cambiato la vita. In che modo te l’ha cambiata?

R: Beh, il nostro viaggio di nozze in camper in Irlanda ha di certo cambiato la nostra vita sotto tanti punti di vista.

E’ stato il primo viaggio come “famiglia” ufficialmente riconosciuta come tale, anche se le etichette lasciano pur sempre il tempo che trovano.
E’ stato il primo lungo viaggio con il nostro camper Merlino, compagno ancora oggi di mille avventure.
Ed è stato dopo questo tour dell’Irlanda, meta sognata per anni, che è nata l’idea di aprire un travel blog, prima “tanto per” e poi via via sempre più seriamente.

Insomma, si può dire che sia stato proprio il viaggio in Irlanda ad aver dato il “la” per l’inizio di questa nuova avventura che ci ha portati a rendere lavoro una passione. Aprendo il blog abbiamo conosciuto tantissime persone, fatto mille esperienze, partecipato a fiere come esperti del settore e iniziato a collaborare con tante, meravigliose realtà. E siamo certi che il meglio debba ancora venire…

Se sei curioso di leggere il resto del’intervista, puoi trovarla qui!

 

Easy Travel Hosting: Non un Addio, ma un Arrivederci

Ci ha fatto davvero piacere essere contattai da Easy Travel Hosting, soprattutto quando ci siamo addentrati un po’ di più in quello che è il loro progetto. Apprezziamo sempre tanto le iniziative green, particolari e innovative, e cerchiamo sempre di supportarle come possiamo.

Come ti dicevamo per ora non possiamo fare altro che parlarti bene di loro e della loro idea e attendere che si sviluppi ancora un pochino per poterla supportare a tutti gli effetti, ma di sicuro questi giovani nomadi digitali sono da tenere d’occhio…

Ti aggiorneremo in caso di ulteriori futuri sviluppi, e intanto…alla prossima!

 

 

 

 

 

 

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Chiara Mandich
Chiara Mandich

Classe 1985, camperista dalla nascita, è sia l’autrice dei testi del sito che di alcune delle fotografie.