fbpx

Un camping a Marina di Massa: il Giardino, con piscine e vicino al mare

Recentemente siamo partiti per un weekend “mordi e fuggi” con mamma e nonna, e per schivare il maltempo che avrebbe colpito tutto il Nord Italia abbiamo puntato sulla Toscana e abbiamo cercato un camping a Marina di Massa.

Uno di quelli che sbirciando sul web ci ha colpito di più è stato il camping “Giardino”, che sembrava avere tutto quello di cui avevamo bisogno. E ora ti raccontiamo come ci siamo trovati.

La posizione

Questo camping a Marina di Massa si trova precisamente in località Partaccia, a un centinaio di metri in linea d’aria dal mare. Precisiamo “in linea d’aria” perché in realtà tra te e il mare si frappone una proprietà che dovrai aggirare per raggiungere la spiaggia. Parliamo di circa 5-10 minuti di camminata che siamo riusciti a gestire benissimo anche spingendo la sedia a rotelle che usa la nonna per spostarsi. 

Raggiunto il mare avrai di fronte due scelte: usufruire di una delle due spiagge libere, piccoline ma ben curate (forse perché ormai è bassa stagione o perché il Comune le cura come si deve? Chissà), oppure noleggiare ombrellone, lettini e sdraio presso uno dei vari stabilimenti balneari. Noi abbiamo fatto così, più che altro perché lo stabilimento da noi scelto aveva una passerella che attraversava la spiaggia e rendeva comodo, di nuovo, avvicinare nonna al mare.

Ma torniamo al Giardino.

Il campeggio si trova nelle vicinanze sia dell’ ospedale che di una farmacia nonché di gelaterie e ristoranti e proprio di fronte, all’interno della famosa proprietà da aggirare per raggiungere il mare, si trova una grande piscina con campi da tennis e da calcio.

Molto gradevole anche la vicina pineta, fresca e con al suo interno vari pappagalli liberi di volare ovunque vogliano. Mica di quelli piccoli eh, ma grandi are e parrocchetti. Noi li abbiamo visti, ma non sappiamo se sia un evento più unico che raro o la normalità.

Le piazzole

Le piazzole sono abbastanza numerose e più larghe che lunghe, ma il nostro camper (che ti ricordiamo è un Mobilvetta lungo circa 7,05m) ci è stato tranquillamente. Ovviamente la veranda si può aprire comodamente, ma occhio alla parabola. Le piazzole sono infatti tenute coperte da teli protettivi, forse per proteggere i mezzi da pigne e aghi di pino che potrebbero cadere dai numerosi alberi presenti. E con questo “soffitto” non abbiamo potuto alzare la parabola, cosa che in realtà per noi non è un problema.

Ogni piazzola dispone di corrente elettrica e rubinetto con acqua potabile, e questo noi lo troviamo davvero comodissimo, mentre la pavimentazione è di terra. Occhio quindi a quando piove, perché potrebbe crearsi un bel po’ di fango!

Merlino al Camping Giardino

I vialetti di accesso alle piazzole sono anch’essi in terra e ghiaino e sono sufficientemente ampi per fare manovra, mentre la strada principale da cui i vialetti si diramano è asfaltata e con alcuni dossi per evitarne la percorrenza a velocità troppo elevata. Presente illuminazione.

Ogni vialetto, piccola chicca, ha un suo nome molto carino: viale dell’amore, viale dei pioppi… Mentre quelli che collegano i vari bungalow, essendo a volte anche molto stretti, ricordano un po’ il Monopoli. Ne è un esempio vicolo corto.

I bungalow e il campeggio stanziale

Rispetto all’entrata del campeggio, le piazzole per i camper sono in fondo. Prima di queste troviamo le roulotte degli stanziali, anch’esse ricoperte da teli protettivi sia sopra che intorno. Abbiamo chiesto il perché di tutto questo “imballaggio”, e ci è stato spiegato che queste coperture vanno tassativamente montate alla fine della stagione perché la zona di Marina di Massa, come un po’ tutta questa porzione di costa toscana, è molto ventosa. Viste così sembrano molto soffocanti, anche perché alcune di queste roulotte sono separate dai famosi vicoletti stretti, ma se chi le abita ci sta bene noi non possiamo certo dire nulla. E poi sicuramente, in un altro periodo dell’anno e con tutte le protezioni rimosse, la situazione dovrebbe migliorare di molto.

Bungalow al Giardino

Diciamo che forse non sarà arioso come il camping di Cesenatico che abbiamo visitato precedentemente, ma dovremmo poter giudicare con la bella stagione per poter fare paragoni. E comunque stiamo parlando di due zone al lato opposto dell’Italia, con condizioni ambientali molto differenti.

Proprio in prossimità dell’ingresso di questo camping a Marina di Massa ci sono invece i bungalow, di varie conformazioni interne e dimensioni. Questi sono molto carini perché tutti colorati di tinte pastello, e a prima vista ci sembrano anche molto ben tenuti.

Ma tutto il campeggio è ben tenuto, precisiamolo. E’ pulito, ordinato e ben gestito.

Bagni e lavatoi

Il complesso dei bagni è ampio, con zone separate per uomini e donne. La maggior parte dei wc sono alla turca, cosa che può piacere o meno, ma non abbiamo trovato né carta igienica né sapone per lavarsi le mani nella zona dei lavandini. Forse perché eravamo a fine stagione (a metà settembre il campeggio chiuderà per riaprire poi a Pasqua) o forse per politica del camping, questo non possiamo saperlo.

Le docce richiedono un gettone per l’utilizzo dell’acqua calda, ma non preoccuparti: al momento della registrazione te ne saranno dati un bel po’ in omaggio, e se te ne serviranno altri potrai richiederne di ulteriori (a pagamento) presso l’apposita macchinetta vicino alla reception.

Numerose sono le postazioni per lavare piatti, panni e piedi (perché siamo pur sempre al mare!) e c’è persino una zona per lavare i cani.

Lavaggio cani

Anche qui però per utilizzare l’acqua calda servono i gettoni.

Se non vuoi lavare i tuoi panni a mano, nel complesso dei bagni trovi anche delle lavatrici.

Ricordati solo di rispettare gli orari del silenzio indicati sui vari cartelli presenti prima di iniziare a lavare qualunque cosa

Il camper service

Anche per poter utilizzare il camper service, posizionato sempre vicino ai bagni, dovrai rispettare gli orari indicati.

A parte questo tutto era perfettamente funzionate e pulito, e c’era abbastanza spazio per poter fare comodamente carico e scarico.

I servizi

Questo camping a Marina di Massa è dotato di un piccolo negozietto che vende generi alimentari e non e di ben 3 piscine.

Frutta e verdura

Queste hanno un’altezza che va da 1m a 1.5m, quindi sono adatte sia ai grandi che ai più piccini, ovviamente debitamente sorvegliati.

C’è comunque anche un bagnino a garantire la sorveglianza costante.

Sempre nell’area delle piscine troverai una piccola area fitness.

Il ristorante

Menzione d’onore al bar ristorante: abbiamo pranzato qui il giorno del nostro arrivo, e siamo rimasti meravigliati dalla cucina.

Abbiamo mangiato tutti e quattro pesce delizioso e freschissimo, una frittura croccante e non untuosa e abbiamo speso (lo ribadiamo: in 4, ordinando antipasti e secondi di pesce e bevendo anche una bottiglia di vino) 90€. Un prezzo più che onesto per una qualità davvero alta. Lo consigliamo assolutamente!

Prezzi e ulteriori informazioni

In bassa stagione noi abbiamo speso, camper e 4 persone, 35€ al giorno.

I cani sono ammessi ma vanno tenuti al guinzaglio e tra le lingue parlate troviamo inglese, francese e tedesco.

Piscina Giardino

Wi-fi libero con password comunicata al momento della registrazione, ma causa maltempo internet ha avuto un bel po’ di problemi durante il nostro soggiorno.

Il personale è molto gentile e cortese e anche questo non è scontato.

Camping Marina di Massa: il “Giardino” – Conclusioni

Questo camping a Marina di Massa ha risposto in modo egregio a tutte le nostre esigenze, e porteremo sempre nel cuore la sua meravigliosa frittura di pesce. Lo consigliamo se cerchi un posto tranquillo, ombreggiato e vicino la mare dove trascorrere qualche giorno in Toscana, e siamo certi che in alta stagione, sebbene più affollato, sia ancora più bello.

Giardino Piazzole

Vorrà dire che ci sacrificheremo e torneremo nuovamente a testarlo…! Di certo non ci dispiacerebbe…

Al solito ti lasciamo più sotto tutti i contatti del caso e…alla prossima!

 

Camping Giardino

Via delle Pinete, 382

Località Partaccia – 54100 – Marina di Massa (MS)

Sito web: http://www.campinggiardino.com

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Chiara Mandich
Chiara Mandich

Classe 1985, camperista dalla nascita, è sia l’autrice dei testi del sito che di alcune delle fotografie.