fbpx

Tre nuove Bandiere Arancioni sono state assegnate ad altrettanti Comuni piemontesi. Parliamo di Entracque e Guarene nel cuneese e di Arona in provincia di Novara.

Salgono quindi a 11 le località premiate in provincia di Cuneo, mentre Arona si aggiunge alla già premiata Orta San Giulio. In totale quindi ammontano ora a 31 le Bandiere Arancioni che il Piemonte si è aggiudicato, piazzandosi al secondo posto nella classifica delle regioni più “arancioni”.

Come e perché ci si aggiudica una Bandiera Arancione

Il riconoscimento è assegnato dal prestigioso Touring Club Italiano che dal 1998 seleziona, certifica e promuove i borghi eccellenti. Questi devono però contare meno di 15.000 abitanti e localizzarsi nell’entroterra. 

Devono inoltre godere di un patrimonio storico, culturale e ambientale di altissimo valore, ed offrire al turista un’ottima esperienza di visita.

“Questo riconoscimento  attesta quanto il Piemonte sia ricco di un importante patrimonio culturale, architettonico ed enogastronomico che non si ferma ai circuiti turistici tradizionali, ma coinvolge anche i borghi diffusi su tutto il territorio. Una caratteristica che costituisce un punto di forza ed è il risultato dell’importante lavoro corale di valorizzazione fatto fino ad oggi, a cui le Bandiere arancioni del Touring Club Italiano contribuiscono con il loro valore di marchio di qualità e di strumento per il lavoro degli enti locali”

Questa la dichiarazione di Antonella Parigi, assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte.

Come si traduce in termini turistici l’assegnazione delle Bandiere Arancioni? Con un grande incremento a livello di domanda e offerta. Dati verificati dimostrano infatti un aumento dell’ 81% nel numero di esercizi ricettivi e del 79% nelle strutture ristorative. Dal punto di vista turistico invece si parla di un incremento del 45% per quanto riguarda gli arrivi e del 38% relativamente alle presenze rispetto all’anno precedente.

Un’ottima oppurtunità quindi per il Piemonte e le sue realtà, che da questo marchio di qualità turistico-ambientale godranno di un gran giovamento.

 

( autore della foto di copertina: Nem80)

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Chiara Mandich
Chiara Mandich

Classe 1985, camperista dalla nascita, è sia l’autrice dei testi del sito che di alcune delle fotografie.